Blog: http://blogpdalbano.ilcannocchiale.it

PD, PARCHEGGI E VIABILITÀ GLI ARGOMENTI PRINCIPALI DELLA CAMPAGNA ELETTORALE


PD, PARCHEGGI E VIABILITÀ GLI ARGOMENTI PRINCIPALI DELLA CAMPAGNA ELETTORALE - INTERVIENE ALESSIO COLINI

Parcheggi e viabilità sembrano essere diventati gli argomenti principali su cui si dibatte la campagna elettorale ad Albano Laziale.

Alessio Colini, coordinatore dei circoli Pd, interviene nella vicenda all´indomani della presentazione del piano parcheggi approvato dal Comune l´altro ieri con delibera urgente.

«E´ un´amministrazione che ha sempre ragionato in un´ottica di convenienza. Pensano all´utilità di oggi piuttosto che a quella di domani. Hanno approvato con urgenza una delibera che aspettiamo da dieci anni. Durante il periodo natalizio, ad esempio, con una città come la nostra che vive di commercio, non hanno ravvisato questa urgenza, come mai? La risposta non può che essere una: si tratta di urgenza "elettorale"». Colini insiste: «La destra ha presentato un piano parcheggi che si basa su aree già predisposte alla sosta delle auto: dov´è la novità? Piazza Guerrucci? Piazza Zampetti? Suvvia...Non scherziamo. Questi parcheggi non solo già c´erano, ma erano anche mal utilizzati». Qual è allora, secondo Colini, l´innovazione apportata dalla recente delibera dell´amministrazione? «una navetta e l´introduzione della fascia oraria per il pagamento...Ecco, queste sono le novità. Se la sono presa comoda - sorride il coordinatore Pd - se hanno impiegato dieci anni per dotare questi parcheggi di un bus». Il candidato Sindaco del centro destra ha ricordato con orgoglio che il parcheggio di Via Salvo D´Acquisto sarà ampliato grazie al Piano Regolatore. Colini non ci sta: «è l´ennesima trovata elettorale: il parcheggio di Via Salvo D´Acquisto è sì presente nel PRG, peccato però che non è finanziato e, soprattutto, non è inserito nel Programma Triennale delle Opere Pubbliche».

La verità secondo Colini è che «si ritrovano a fare i conti con il pessimo  modo di amministrare che hanno portato avanti in questi anni. Si ritrovano a dover sbandierare successi che non ci sono e a doversi dimostrare attivi quando invece non lo sono mai stati. Ma davvero credono che annunciare ora cambiamenti serva a salvarli dal giudizio elettorale dei cittadini? Basta andare in giro a chiedere ai commercianti, ai pendolari, a chiunque per averne conferma.

Una buona amministrazione è quella che si occupa della città giorno per giorno pensando al futuro. Non quella che lo fa solo ad un mese dalle elezioni»

fonte: Castellinews.it
quotidiano telematico indipendente di informazione dei Castelli Romani
http://www.castellinews.it/index.asp?id=9486&act=v&20100212
Pubblicato il: 02.02.20


Pubblicato il 12/2/2010 alle 13.31 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web