Blog: http://blogpdalbano.ilcannocchiale.it

COMUNALI/ALBANO: MARINI FIRMA CON L'UDC/2

COMUNALI/ALBANO: MARINI FIRMA CON L'UDC/2

Castellinews.it ha intervistato Andrea Marconi e Luca Andreassi
«A livello regionale sosteniamo Renata Polverini. La linea è quella scelta dal nostro partito: autonomia a vari livelli, per questo stiamo con il centro e la sinistra»

Stefano Corradi

(Albano Laziale - Politica) - Dopo l'ufficializzazione del primo febbraio con l'accordo tra l'Udc e il candidato a Sindaco Nicola Marini vogliamo capire cosa comporterà in vista delle elezioni amministrative di marzo. L'accordo è con il candidato e non con l'intera coalizione che lo sostiene, ma l'obiettivo però sembra comune «cambiare il modo e i sistemi che hanno governato Albano in questi ultimi 10 anni». È stata una soluzione sofferta, annunciata e contestata, già il giorno seguente arrivano diverse critiche da parte di alcuni esponenti del direttivo regionale ma la decisione è stata presa. Marini è accolto con un applauso quando è entrato nella sede di via De Gasperi, una stanzetta piccola ma stracolma di gente. Maurizio Sannibale ha aperto con un suo intervento la conferenza stampa leggendo la piattaforma programmatica che l'attuale capogruppo Pd in Consiglio ha accettato e condiviso che cercherà di portare nel caso vincerà la corsa a Palazzo Savelli. Diversi i punti: introduzione del quoziente familiare, realizzazione piano integrato di marketing urbano, realizzazione di opere per i giovani, riordino della politica urbanistica con una rivisitazione del Prg appena approvato, il parcheggio multipiano nel campo sportivo di Villa Ferrajoli, un nuovo cimitero con una corretta gara d'appalto, il risanamento delle società a partecipazione comunale, la scala mobile a via Pisacane e diversi altri punti che saranno snocciolati durante tutta la campagna elettorale. Tutti i presenti hanno convenuto sul fatto che «la gestione della cosa pubblica del governo di destra ma creato la rottura del tessuto sociale e politico della città, emarginando la gente povera e aiutando i loro amici». L'autonomia e l'indipendenza che gli organi dello Scudo Crociato a livello sovracomunale hanno dato io diversi circoli propone una situazione anomala: l'Udc alle comunali correrà, come lo hanno chiamato loro, «per il centro e per la sinistra», mentre alle elezioni regionali voteranno per Renata Polverini.

Lo abbiamo chiesto a Andrea Marconi, un giovane di 24 anni, già candidato a Sindaco con la lista civica "Il Ribelle", ora tra le file dell'Unione di Centro. «Confermiamo l'adesione alla coalizione con la volontà di ribadire la libertà e l'autonomia locale che abbiamo, rifacendosi a Sturzo che già nel 1913 parlava di autonomia locale, quando, come oggi, era presente il centralismo. Vogliamo svolgere al meglio il ruolo di mediazione fra le parti, fra il bianco e il nero, scegliendo le sfumature. Sosteniamo il candidato Nicola Marini a Sindaco in quanto anche sul piano personale riesce ad esternare i nostri valori. Speriamo di riuscire a risolvere i problemi che in questi dieci anni di amministrazione, anzi di mala amministrazione, si sono accumulati ad Albano».

Anche Luca Andreassi, il Professore di Ingegneria ambientale, rappresentante della Circoscrizione centro ha spiegato la direzione del partito. «Si è vero a livello regionale sosteniamo e sosteniamo convintamente la candidata Renata Polverini. La linea è quella scelta dal nostro partito: autonomia a vari livelli. Anche la direzione provinciale ha riconosciuto l'autonomia delle scelte locali anche ad Albano, e di questo noi siamo stati molto felici e per questo voglio ringraziare i vertici provinciali e regionali e in particolare nelle persone dei due segretari, che hanno voluto riconoscere questa autonomia anche noi».

fonte: Castellinews.it
quotidiano telematico indipendente di informazione dei Castelli Romani
http://www.castellinews.it/index.asp?act=v&id=9246&20100202
Pubblicato il: 02.02.2010
Modificato il: 02.02.2010 alle ore 18:16




sul sito di castellinews sono disponibili anche risorse audio e video

Pubblicato il 2/2/2010 alle 19.0 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web