.
Annunci online

  blogpdalbano spazio online del Partito Democratico di Albano
 
Diario
 


home page scrivici iscriviti alla newsletter voglio direla mia

sito nicola marini sindaco


Nicola Marini facebook

goodnews


30 novembre 2009

COMUNALI/ALBANO: INTERVISTA AL CANDIDATO DEL CENTROSINISTRA NICOLA MARINI

Si ringrazia castellinews per la gentile concessione per la pubblicazione nel blog dell'intervista esclusiva con il candidato sindaco Nicola Marini 



COMUNALI/ALBANO: INTERVISTA AL CANDIDATO DEL CENTROSINISTRA NICOLA MARINI

 

(Albano Laziale - Politica) - Nicola Marini finalmente ha il suo avversario alla poltrona di Sindaco…
«La candidatura di Marco Silvestroni mi sembra rappresenti il logico proseguito dell'Amministrazione Mattei».

Eppure la candidatura del suo sfidante sembra sia avvolta da "ufficiosità" nonostante lo stesso Silvestroni abbia annunciato la propria investitura. Ci troviamo di fronte ad un'auto proclamazione o possiamo dichiarare aperta la corsa a Palazzo Savelli?
«Questo dovreste chiederlo a Silvestroni. In ogni caso le dinamiche interne all'altra coalizione non mi interessano più di tanto. La cosa più importante è che il centro sinistra è unito e compatto attorno al mio nome, questo ci sta permettendo di porre le basi programmatiche attraverso cui vogliamo riprenderci il futuro di Albano».

Il consigliere Pdl Brunamonti nei giorni scorsi ha scritto una "lettera aperta" in cui denuncia gravi alchimie all'interno del suo stesso partito, sostenendo che la candidatura di Silvestroni è stata imposta e non condivisa. Lei che idea si è fatto?
«Le dichiarazioni di Brunamonti sono molto gravi perché mettono a nudo un sistema gestionale del partito davvero poco democratico. Ma anche di questo preferirei non parlare, visto e considerato che lo hanno già fatto in questi giorni Borelli e Sepio per il Pd e nel loro pensiero mi ritrovo perfettamente. Quello che mi lascia perplesso, per non dire esterrefatto, è che dopo le pesanti dichiarazioni di Brunamonti, il Pdl si sia chiuso in un preoccupante silenzio».

A che punto è la redazione del vostro programma?
«Gli incontri con i referenti dei vari partiti per stilare le nostre linee programmatiche sono iniziati il giorno stesso della conferenza stampa di presentazione della mia candidatura e, a dire il vero, non si sono mai interrotti: quotidianamente ci incontriamo per discutere e confrontarci. C'è uno splendido clima, entusiasmo alle stelle e tanta voglia di fare».

Quali saranno i vostri "cavalli di battaglia"?
«Insisteremo su tanti temi. Questo non perché io voglia evadere la sua domanda, ma semplicemente perché Albano ha tante questioni che vanno affrontate nei minimi dettagli. Le nostre priorità saranno sicuramente l'ambiente, la viabilità, lo sviluppo e la vivibilità del nostro paese. Penseremo a chi vive la sua quotidianità ad Albano ed a chi ogni giorno fa il pendolare tra mille disagi. Troppo tempo è stato perso: è ora di cambiare. Siamo pienamente convinti che un'altra Albano è possibile».

Ha letto che Silvestroni la stima molto, ma non altrettanto la sua coalizione definita un "cartello elettorale"?
«Certo che ho letto e contraccambio con piacere la sua stima, ma lo invito a guardarsi bene dal definirci un "cartello elettorale". In politica ci possono essere posizioni discordanti e discussioni anche aspre, ma questo è sintomo di democrazia. Ciò che più conta, però, è saper imparare da questi confronti, crescere e farne tesoro per il bene di Albano. Così è stato per il centro sinistra. Invito Silvestroni, e faccio mie le parole di San Paolo, a non giudicare le persone da dove vengono, ma dove vanno. E noi vogliamo andare lontano».

fonte Castellinews.it
quotidiano telematico indipendente di informazione dei Castelli Romani
http://www.castellinews.it/index.asp?act=v&id=8060&idap=

Pubblicato il: 27.11.2009
Modificato il: 30.11.2009 alle ore 10:18
 


26 novembre 2009

COMUNALI/ALBANO: MASSIMILIANO BORELLI (PD) RISPONDE AD ORCIUOLI

 

COMUNALI/ALBANO: MASSIMILIANO BORELLI (PD) RISPONDE AD ORCIUOLI
   Intervento del Consigliere comunale

Comunali/Albano: Massimiliano Borelli (Pd) risponde ad Orciuoli

«Orciuoli dovrebbe leggere più attentamente i documenti e le dichiarazioni che in questi giorni si stanno susseguendo sui mezzi d'informazione»

«Noi non abbiamo mai sollevato alcuna questione in merito al centrodestra, semplicemente perché le dinamiche interne all'opposta coalizione non ci interessano più di tanto»

Redazione

«Orciuoli dovrebbe leggere più attentamente i documenti e le dichiarazioni che in questi giorni si stanno susseguendo sui mezzi d'informazione». Massimiliano Borelli, Consigliere comunale Pd, commenta così le dichiarazioni del portavoce Pdl e dichiara: «in tempi non sospetti leggevamo le dichiarazioni di Brunamonti che metteva a nudo un sistema di gestione del partito davvero poco democratico. Cos'è successo? – si chiede Borelli – Brunamonti è stato richiamato all'ordine? Noi non abbiamo mai sollevato alcuna questione in merito al centrodestra, semplicemente perché le dinamiche interne all'opposta coalizione non ci interessano più di tanto. Siamo intervenuti nel momento in cui un loro Consigliere ha lanciato pesanti accuse al suo stesso partito. D'altronde – continua Borelli – è comprensibile che quando un partito è composto da politici di professione l'attaccamento alla poltrona può produrre amnesie visto che si pensa esclusivamente a non perdere il "posto"». In maniera lucida Borelli analizza le dichiarazioni di Orciuoli e continua: «non capisco a cosa faccia riferimento quando dice che la nostra coalizione si è sgretolata ancor prima di cominciare. C'è un documento d'intesa siglato da tutte le forze politiche che sostengono Marini che nessuno ha mai messo in discussione. Ho letto sui media che elementi isolati e non iscritti ad alcuna formazione politica (il riferimento è alle dichiarazioni di Dietrich di qualche giorno fa) abbiano espresso posizioni illegittime e siano stati prontamente smentiti, basta leggere. Orciuoli forse ha bisogno di occhiali. Mi rendo conto che tenere insieme la caserma Pdl e tentare di screditare l'altra coalizione gli ruba via molte energie. Noi – conclude l'esponente Pd – saremmo interessati a conoscere che fine abbia fatto l'attuale maggioranza Mattei, visto che – da quanto sostiene Orciuoli – molti di questi partiti non sostengono la candidatura di Silvestroni».


fonte:Catellinews.it
quotidiano telematico indipendente di informazione dei Castelli Romani

http://www.castellinews.it/index.asp?act=v&id=8043&20091126
Pubblicato il: 26.11.2009
Modificato il: 26.11.2009 alle ore 19:00

Articoli Correleati
http://www.castellinews.it/index.asp?act=v&id=8041


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. coalizione marini albano borelli

permalink | inviato da blogdsalbano il 26/11/2009 alle 19:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


26 novembre 2009

COMUNALI/ALBANO: ROSSI (PD), «LA MAGGIORANZA È SGRETOLATA»

 

COMUNALI/ALBANO: ROSSI (PD), «LA MAGGIORANZA È SGRETOLATA»
 
La dichiarazione del Consigliere comunale del Partito democatico

«Silvestroni è la logica, dopo 10 anni di amministrazione Mattei»

«Quello che sorprende – si legge nella nota – è leggere che attorno alla candidatura ci sia ancora un alone di "ufficiosità": questo è il segno che non c'è una coesione»
Redazione

(Albano Laziale - Politica) - «La candidatura di Marco Silvestroni è la logica conseguenza dopo 10 anni di amministrazione Mattei» lo dichiara Pino Rossi, Consigliere comunale Pd e coordinatore del circolo di Pavona. «Quello che mi sorprende – continua Rossi – è leggere che attorno alla sua candidatura ci sia ancora un alone di "ufficiosità": questo è il segno che la maggioranza non ha raggiunto una coesione tale da poter sostenere che Silvestroni è il loro candidato sindaco? Evidentemente – ragiona l’esponente Pd – la maggioranza di centrodestra così come siamo stati abituati a vederla in questi anni non esiste più. Si è sgretolata. E tutto questo mi stupisce perché, ripeto, nessuno più di Silvestroni può avere il ruolo di candidato Sindaco del centro destra».

fonte:Castellinews.it
quotidiano telematico indipendente di informazione dei Castelli Romani
http://www.castellinews.it/index.asp?act=v&id=8015

Pubblicato il: 25.11.2009
Modificato il: 26.11.2009 alle ore 17:26

Articoli Correleati




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. destra pd albano pino rossi sgretolata

permalink | inviato da blogdsalbano il 26/11/2009 alle 17:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


20 novembre 2009

Il Partito Democratico all’attacco della maggioranza dopo le dichiarazioni di Brunamonti

 

COMUNICATO STAMPA

 

Il Partito Democratico all’attacco della maggioranza dopo le dichiarazioni di Brunamonti.

Il consigliere Pdl aveva mosso gravi accuse al suo partito attraverso il web. Il Pd: «maggioranza incapace di governare, oramai è un ex-centrodestra. Pdl alla frutta, Albano merita di più».

 

 

ALBANO LAZIALE – «In tempi non sospetti abbiamo evidenziato la palese frammentazione in cui versa il centro destra di Albano Laziale e da quanto leggo – evidentemente – tali affermazioni non erano assolutamente infondate. Non entriamo nelle dinamiche della maggioranza, ma semplicemente denunciamo l’incapacità del centro destra di poter governare ancora Albano Laziale in futuro». Lo dichiara Massimiliano Borelli, consigliere comunale del Partito Democratico, in riferimento alle parole di Daniele Brunamonti apparse nei giorni scorsi sul web. Il consigliere comunale del Popolo della Libertà, infatti, era andato giù duro sulle decisioni che avevano portato alla candidatura a Sindaco di Silvestroni e, pur senza nominarlo mai direttamente, Brunamonti analizza il processo che ha portato a questa “investitura” e si interroga innanzitutto sul “come nasce e come si propone una candidatura e non invece come si propone un nome e come nasce una candidatura” per poi lanciare pesanti accuse al “suo” Pdl sulle modalità di scelta adottate: «ad Albano si sceglie prima il candidato Sindaco di un partito, lo si fa appoggiare anche da una lista di parenti ed affini e si lancia poi il nome. Bene – continua il consigliere Pdl – ed il programma amministrativo dov’è? Ed i partiti alleati dove sono?». E ancora: «il (candidato) designato non è stato condiviso per meriti da tutta la rappresentanza del centro destra di Palazzo Savelli ma imposto ai centurioni (fedeli e silenti, come dice qualcuno - testualmente) con il sistema della: “Parola di Re”. Molte persone che hanno rappresentato un pezzo importante della amministrazione Mattei non sono state coinvolte. Stessa sorte è toccata ad altri soggetti facenti parte del Pdl». Infine Brunamonti si chiede dove siano finiti “gli amici socialisti e repubblicani che ci hanno soccorso quando abbiamo perso pezzi”.

«Le parole di Brunamonti sono macigni sul centro destra – o sarebbe meglio dire “ex” centro destra – e scrivono la parola fine ad un ciclo amministrativo totalmente fallimentare» afferma Borelli che rincara la dose: «basta con questa gestione affaristica dell’amministrazione comunale. I cittadini devono sapere che c’è un’ alternativa a questo centro destra vuoto e privo di contenuti programmatici reali e concreti». Sulla stessa lunghezza d’onda anche un altro membro del Pd, Gabriele Sepio, che sulle parole di Brunamonti afferma: «esse provano come la coalizione di centro destra si sia sfasciata e testimoniano un’evidente logorio nel suo interno. Albano merita altro, merita di più: questo i cittadini devono saperlo ecco perché siamo qui a denunciare le gravi carenze di una coalizione e di un modo di amministrare che è giunto al capolino, o -per parafrasare la metafora “gastronomica” di Brunamonti- che è giunto alla frutta».

 

 

A cura dell’Ufficio Stampa

per Marini Sindaco


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pd marini albano albano laziale borelli sepio

permalink | inviato da blogdsalbano il 20/11/2009 alle 20:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


1 novembre 2009

PRIMARIE 2009 ALBANO CECCHINA E PAVONA

PARTITO DEMOCRATICO

ALBANO LAZIALE

PRIMARIE 2009

NAZIONALE


            FRANCESCHINI                  BERSANI                               MARINO

 

Albano 1                     245                                         258                                         71

Albano 2                     210                                         184                                         78       

Cecchina                     179                                         170                                         52

Pavona                        144                                         101                                         38

 

TOTALE     778                     713                     239

                    45%                   41,21%              13,81

REGIONALE

                                   FRANCESCHINI                  BERSANI                               MARINO                               

Albano 1                     261                                         234                                         74

Albano 2                     234                                         176                                         68       

Cecchina                     197                                         142                                         59

Pavona                        140                                         103                                         43

 

TOTALE     832                     655                     244

                    48,1%                37,86%              14,10%


sfoglia     ottobre        dicembre
 

 rubriche

Diario
Segnalazioni
Massimiliano Borelli
Gruppo Consiliare
Pino Rossi
Stefano Antonacci
Circolo Berlinguer
Cecchina
Pavona
Nicola Marini
Fauzi Cassabgi

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Partito Democratico
PD-Lazio
DS Nazionale
TORNA ALLA HOME PAGE

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom