.
Annunci online

  blogpdalbano spazio online del Partito Democratico di Albano
 
Diario
 


home page scrivici iscriviti alla newsletter voglio direla mia

sito nicola marini sindaco


Nicola Marini facebook

goodnews


16 ottobre 2009

MARINI: ANCHE NOI IN PIAZZA CONTRO L’IMPIANTO

 

MARINI: ANCHE NOI IN PIAZZA CONTRO L’IMPIANTO

La manifestazione di sabato per dire no all’inceneritore ha l’appoggio dell’intera coalizione che sostiene la mia candidatura a sindaco di Albano Laziale e ci vedrà partecipare a fianco di quanti, sin dalla prima ora, hanno sostenuto visibilmente e con forza la contrarietà alla costruzione del termovalorizzatore in zona Roncigliano. Condividiamo la tesi di tutti coloro che esprimono la necessità di trovare soluzioni alternative e non impattanti rispetto a quella che si vuole realizzare”. Il candidato a sindaco di Albano per la coalizione di centrosinistra Nicola Marini annuncia così l’adesione alla manifestazione di piazza che si terrà ad Albano, in piazza Pia, alle 10 del mattino di sabato per protestare contro la realizzazione del quarto impianto. “Siamo consapevoli della necessità di predisporre un piano che chiuda il ciclo dello smaltimento dei rifiuti – ammette Marini - ma non si capisce perché non si siano predisposte tutte quelle misure utili a limitare il conferimento in discarica dei rifiuti del bacino e non si siano valutate scelte alternative. Perché non si siano immediatamente attivati tutti i canali amministrativi per obbligare gli enti locali ad organizzare una raccolta differenziata seria, efficiente ed efficace. Perché il nostro territorio dovrebbe sostenere lo smaltimento dei rifiuti dei territori limitrofi e del comune di Roma e forse non solo”. “Pensiamo che sia dannoso per i Castelli Romani, ma soprattutto per Albano, perché assistiamo da decenni ad un forsennato sfruttamento delle risorse; inutile e sbagliato rispetto alle politiche ambientali che vorremmo si adottassero per e nelle nostre città”. Marini affonda poi il colpo su quella che chiama l’amministrazione “Mattei-Silvestroni”: “Prima si è resa disponibile, con una lettera ormai nota, ad ospitare ad Albano un impianto di incenerimento e poi si è fatta paladina di ogni tipo di battaglia contro lo stesso. Senza parlare della politica sulla raccolta differenziata che nella nostra città è ferma al 4%: ritardi ed errori hanno accompagnato la richiesta di finanziamenti del progetto pilota e quando questi sono stati accordati (maggio 2009), il servizio non è partito per motivi ai più sconosciuti”.

fonte: Cinque giorni ven. 16 ott 2009 pag. 7


sfoglia     settembre        novembre
 

 rubriche

Diario
Segnalazioni
Massimiliano Borelli
Gruppo Consiliare
Pino Rossi
Stefano Antonacci
Circolo Berlinguer
Cecchina
Pavona
Nicola Marini
Fauzi Cassabgi

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Partito Democratico
PD-Lazio
DS Nazionale
TORNA ALLA HOME PAGE

Blog letto 115626 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom